Pagina:Barrili - Come un sogno, Milano, Treves, 1889.djvu/63

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 55 —


— Ho dormito abbastanza; — rispose. — Discorriamo, invece, se Ella non può pigliar sonno. Ma fumi, La prego.

— Non sarà mai, perchè il fumo del sigaro le dispiace.

— Oh bella! chi gliel ha detto?

— Me lo lascia dire?

— Non si trattenga.

— Ma.... senza adirarsi?

— Che novità è questa? e perchè dovrei adirarmi?

— Insomma, signora mia, corro il rischio. Me lo ha detto.... la sua bellezza. —

A questa notizia, messa fuori col piglio grave di chi svela un segreto, ella diede in uno scoppio di risa.

— Bella, io? e chi le ha detto quest’altra?

— Un senso arcano, signora; anzi meglio, il mio angelo custode.

— Ah! — esclamò ella, tra ammirata ed