Pagina:Barrili - La legge Oppia, Genova, Andrea Moretti, 1873.djvu/46

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
42 la legge oppia

Marzia

Sì; non è forse noto che Lucio Valerio (parlo del tribuno, e non del babbo console) difende a spada tratta la legge? E non fu udito a dire che le donne sono ornate anche troppo?

Fulvia

Eh, può aver torto; ma la è un’opinione come un’altra.

Marzia

Sì, ma egli ha aggiunto che le donne sono fatte per la casa....

Fulvia

Anche qui....

Marzia

Che egli, qualunque sia la donna che condurrà in moglie, l’avrà per ottima, purchè governi la casa, sappia filare e distribuire il lavoro alle fantesche.

Fulvia

Ah, è ben poca cosa che egli richiede, per trovare una moglie!

Marzia

E non basta. Che l’uomo dee mantener fermo il suo diritto e la maestà maritale contro l’orgoglio delle donne....

Fulvia

(con piglio d'incredulità)

Ha detto questo? Valerio tribuno? E a chi?