Pagina:Barzini - La metà del mondo vista da un'automobile, Milano, Hoepli, 1908.djvu/15

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Presentazione dell’Editore.


Questo libro, che narra le vicende avventurose del viaggio automobilistico da Pechino a Parigi, compiuto con signorile audacia da S. E. il Principe Scipione Borghese, celebra una bella vittoria della fibra e dell’industria italiana. Ecco il motivo per cui l’editore va orgoglioso di presentarlo al pubblico italiano. Il bravo Barzini, che compì il tragitto di quasi sedicimila chilometri, accosciato tra i bagagli, narra gli episodi e le vicende del viaggio con la bella sincerità dell’uomo d’azione, col brioso garbo dello scrittore avvincente.

L’editore, avvezzo da anni a sfogliar manoscritti, scaltrito per lunga abitudine in tutti gli artifici dell’arte, sinceramente confessa di aver letto il volume con crescente entusiasmo, e fu per tale provata emozione che volle personalmente presentarlo al suo pubblico.