Pagina:Barzini - Una porta d'Italia col Tedesco per portiere, Caddeo, Milano, 1922.djvu/105

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 95 —


economia di spese militari. Il Brennero segna la nostra vera frontiera, al di qua tutto è Italia, non vi sono che duecentomila tedeschi, che sarebbero assai meno se chi ha nome italiano si considerasse italiano. È possibile che questo baluardo formidabile non conti più niente, che uno dei frutti più belli e positivi della nostra gigantesca vittoria sia sacrificato, che la conquista sia perduta, che la porta chiusa si riapra, soltanto perchè noi ci siamo dimenticati di governare pochi tedeschi? Ma contro chi potremmo essere costretti eventualmente a difenderci sul Brennero se non contro al pangermanesimo, l'unico nemico che in un avvenire impreciso potrebbe ancora risorgere armato e avido al di là delle Alpi? E proprio il pangermanesimo noi insediamo padrone in casa nostra, nel punto più delicato della difesa, a governarvi gente nostra e ad attendere amabilmente l’ora del tradimento? Pensi il Governo alla proprie responsabilità.