Pagina:Beccaria - Dei delitti e delle pene, 1780.djvu/167

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

e delle Pene. 133

cipj fondamentali di quelle monarchie che sono un dispotismo diminuito; e in esse sono, quello che negli stati dispotici le rivoluzioni, un momento di ritorno nello stato di natura, ed un ricordo al padrone dell'antica uguaglianza.




§. X X I X.


Dei Duelli.


Da questa necessità degli altrui suffragj nacquero i duelli privati, ch'ebbero appunto la loro origine nell'anarchia delle leggi. Si pretendono sconosciuti all’antichità, forse perchè gli antichi non si radunavano sospettosamente armati ne’ tempj, nei teatri, e cogli amici; forse perchè il duello era uno spettacolo ordinario e comune, che i gladiatori schiavi ed avviliti davano al popolo, e gli uomini liberi sdegnavano d’esser creduti e chiamati gladiatori coi privati combattimenti. Invano gli editti