Pagina:Beccaria - Dei delitti e delle pene, 1780.djvu/183

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

e delle Pene. 149

§. X X X V.


Del Suicidio e dei Fuorusciti.


Il suicidio è un delitto che sembra non potere ammettere una pena propriamente detta, poiché ella non può cadere che o su gl'innocenti, o su di un corpo freddo ed insensibile. Se questa non fa alcuna impressione su i viventi, come non lo farebbe lo sferzare una statua; quella è ingiusta e tirannica, perchè la libertà politica degli uomini suppone necessariamente che le pene sieno meramente personali. Gli uomini amano troppo la vita, e tutto ciò che li circonda li conferma in questo amore; la seducente imagine del piacere, e la speranza, dolcissimo inganno de’ mortali, per cui trangugiano a gran sorsi il male misto di poche stille di contento, gli alletta troppo, perchè temer si debba che la necessaria impunità di un tal de-


G iij