Pagina:Benedetto Giovanelli - Trento città d'Italia per origine, per lingua, e per costumi, 1850.djvu/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

5

Molto si è questionato, qual fosse l’antica patria sede degli Umbri, popolo secondo Plinio il più antico d’Italia, quale quella de’ Tirreni, che vi si unirono, i quali eran forse della stessa origine, e cogli Enotri formavano la gran nazione, che sotto il nome di Etrusca dall’Adige fino alle maremme di Sicilia signoreggi quasi tutta l’Italia prima dei Romani. Ma noi in questione sì importante, ed oscura nulla osiamo decidere, ben sapendo, che ogni nazione vuole aver dato l’essere a quella, che sola trionfo di tutte; riferiremo solamente l’opinione del dottissimo Freret, che fa al nostro proposito, ed è, che i primi Etruschi siano i Reti abitanti già del Trentino, cioè que’ Reseni. nominati, da Dionisio d’Alicarnasso quali autori di quel gran Popolo.

Quantunque la maggior parte de’ moderni abbia fatto poco buona accoglienza al sistema settentrionale per ciò, che riguarda i primi Itali, non furono tuttavia in istato