Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/119

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Montepiano1 696 m.

Montepiano, situato sul dorso dell’Appennino, lungo il torrente Setta, è adagiato in una pianura che si stende da ponente a levante per un tratto di circa quattro chilometri, cioè dal M. della Scoperta sino alla Marzolina, e restringendosi poi da tramontana a mezzodì si prolunga per quasi altrettanto cammino seguendo il corso del predetto torrente sino a Rio Fobbio, confine delle due provincie bolognese e fiorentina. Questo piccolo altipiano* ricco di delicate e saporite pasture, è chiusa a guisa di anfiteatro per mezzo di una linea montuosa, tagliata dal Setta dalla parte boreale, e aperta in più largo e spazioso orizzonte dalla parte di mezzogiorno. Per quest’avvallamento de’monti circostanti, formato a guisa di gola, viene su quella corrente d’aria salubre che mantiene le frescure estive costantemente

  1. Montepiàno