Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/151

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

camaldoli 141

Industria e Commercio, desiderando che in Camaldoli sorgesse uno stabilimento da poter competere con quelli della Germania e della Svizzera, concesse in affitto fino dal 1881 l’intera foresteria del Convento ai signori Chiostri e Chiari perchè la trasformassero. Nè mal si appose, chè oggi VAlbergo di Camaldoli offre tutte le comodità che si possono desiderare ed è in grado di corrispondere a qualsiasi esigenza E per il nuovo affitto ora (1896) contratto col Ministero, essi si sono impegnati ad altre e più importanti modificazioni.

Verrà costruita una nuova e più spaziosa sala da pranzo, con annesse sale da conversazione, e si aumenterà considerevolmente il numero delle sessanta camere che già l’albergo contiene ; si abbelliranno le terrazze ed i giardini.

L’albergo ha già una sala per la Cura Idroteravica con acqua di sorgente a 9.° I si gnori Chiostri e Chiari hanno assunto impegno di trasformarla in un vero e proprio Stabilimento idroterapico, ed oltre alle doccie calde e fredde a forte pressione, che anche ora vi si possono avere, verrà la sala fornita di tutti quelli apparecchi più moderni che la scienza ha consigliati alla pratica.

Pensione, per coloro che vi si trattengono più di sette giorni, lire 12; per i ragazzi al