Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/92

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
82 maresca


Quartieri mobiliati. — Per la stagione estiva ne affittano il priore don Dionisio Magni, Guglielma Guidotti, Michele Papini ed altri. Il fìtto è da lire 150 a 250, per la stagione, secondo il numero di letti che si desidera.

Distanze. — Pracchia S. F. più vicina, chilometri 8 circa.

Yetture. — Si trovano in paese ad un cavallo; da Maresca a Pracchia lire 3 e da Pracchia a Maresca può aversi allo stesso prezzo una vettura ad un cavallo, fra quelle che nell’estate si trovano facilmente alla stazione all’arrivo dei treni.

Medico o Farmacia. — Medico al Bardatone, mezz’ora; Farmacia a Pracchia, o S. Marcello, ore 1 1/4.

Posta e Telegrafo. — Il servizio postale è fatto da un pedone che una volta al giorno va a S. Marcello a prendere e portare le corrispondenze. Lo stesso postino s’ incarica di eseguire commissioni con modesto compenso. Telegrafo a Bardalone.

Guide e Cavalcature. — Rivolgersi agli al