Pagina:Boccaccio - Decameron I.djvu/87

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

novella seconda 83

avendo desto, nella niente ricevuto l’avea: e dopo la cena, da tavola levatasi, con la sua fante si consigliò se ben fatto le paresse che ella, poi che il marchese beffata l’avea, usasse quel bene che innanzi l’aveva la fortuna mandato. La fante, conoscendo il disidèro della sua donna, quanto poté e seppe a seguirlo la confortò; per che la donna, al fuoco tornatasi dove Rinaldo solo lasciato aveva, cominciatolo amorosamente a guardare, gli disse: — Deh! Rinaldo, perché state voi così pensoso? Non credete voi potere essere ristorato d’un cavallo e d’alquanti panni che voi abbiate perduti? Confortatevi, state lietamente; voi siete in casa vostra, anzi vi voglio dir piú avanti: che, veggendovi cotesti panni indosso, li quali del mio morto marito furono, parendomi voi pur desso, m’è venuta stasera forse cento volte voglia d’abbracciarvi e di basciarvi, e s’io non avessi temuto che dispiaciuto vi fosse, per certo io l’avrei fatto. — Rinaldo, queste parole udendo ed il lampeggiar degli occhi della donna veggendo, come colui che mentecatto non era, fattolesi incontro con le braccia aperte, disse: — Madonna, pensando che io per voi possa omai sempre dire che io sia vivo, a quello guardando donde tôrre mi faceste, gran villania sarebbe la mia se io ogni cosa che a grado vi fosse non m’ingegnassi di fare: e però contentate il piacer vostro d’abbracciarmi e di basciarmi, ché io abbraccerò e bascerò voi vie piú che volentieri. — Oltre a queste non bisognár piú parole: la donna, che tutta d’amoroso disio ardeva, prestamente gli si gittò nelle braccia; e poi che mille volte, disiderosamente strignendolo, basciato l’ebbe ed altrettante da lui fu basciata, levarsi di quindi, nella camera se n’andarono, e senza niuno indugio coricatisi, pienamente e molte volte, anzi che il giorno venisse, i lor disii adempierono. Ma poi che ad apparir cominciò l’aurora, sí come alla donna piacque, levatisi, acciò che questa cosa non si potesse presummere per alcuno, datigli alcuni panni assai cattivi ed empiutagli la borsa di denari, pregandolo che questo tenesse celato, avendogli prima mostrato che via tener dovesse a venir dentro a ritrovare il fante suo, per quello usciuolo onde era entrato il mise fuori. Egli, fatto