Pagina:Boccaccio - Il comento sopra la Commedia di Dante Alighieri di Giovanni Boccaccio nuovamente corretto sopra un testo a penna. Tomo I, 1831.djvu/21

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


COMENTO

DI M. GIOVANNI

BOCCACCI

SOPRA LA COMMEDIA

DI DANTE ALIGHIERI

ILLUSTRISSIMO POETA FIORENTINO



CAPITOLO I.

Della prima Cantica della Commedia

di Dante Alighieri.


Nel mezzo del cammin di nostra vita ec.


La nostra umanità, quantunque di molti privilegii dal nostro creatore nobilitata sia, nondimeno di sua natura è sì debole, che cosa alcuna, quantunque menoma sia, fare non può, nè bene nè compiutamente, senza la divina grazia. La qual cosa gli antichi valenti uomini e moderni considerando, a quella semplicemente, e domandare e con ogni divozione a nostro potere impetrare, almeno ne’ prin-

com. di dante 1