Pagina:Buoninsegni, Contro 'l lusso donnesco, 1644.djvu/49

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DONNESCO. 45

dirlo: ricompri per vita sua l’honore della mia memoria, ed avanti queste Signore, che volentieri l’ascolteranno, reciti di quel bellissimo Distico il verso Pentametro. Hora scostiamoci da queste statue co’ piedi d’oro, che se rovinano, non ci caschino adosso, e ritorniamo a riposarci sotto i nostri alberi. Se bene faranno poc’ombra per la scarsità delle frondi, nelle quali hò detto, che non si sarebbero trasformati tutti i capelli. Hiermattina un gentiluomo mio amico,