Pagina:Buoninsegni, Contro 'l lusso donnesco, 1644.djvu/59

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DONNESCO. 55

dell’Isola esser condotto nel porto. Interrogato di questa sua resistenza; rispose, che voleva esser tirato con una fune tessuta di capelli di donne. Non havendo elleno l’usanza di queste chiome posticce, andando per le strade scapigliate per leggiadria, non glieli vollero dare. Così per mantenere la bellezza, ricorsero all’impietà, e stimarono più un capello, che un dio. Ne furono fuor di ragione; il più bello ornamento delle donne è ’l capello. Le ninfe, le dee non si pregiavan