Pagina:Buoninsegni, Contro 'l lusso donnesco, 1644.djvu/63

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DONNESCO. 59

tingono. E veramente con ingegno superiore all’humana conditione (alla barba de gli Alchimisti, che soffiano tutto l’anno nel fuoco per incenerire l’ali al fugace Mercurio) con ingegnosissima Alchimia, fissano in oro ondeggiante l’argento vivo d’una chioma canuta.

Le vanità de gli ornamenti donneschi (come tutte le altre di questo Mondo) altro non sono che ombra. Il crescimento dell’ombra è inditio che ’l Sole delle vostre bellezze, (gen-