Pagina:Cabala del cavallo Pegaseo con l'aggiunta dell'Asino Cillenico.djvu/43

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

dialogo i. 27
Seb.
Verbi grazia forza, violenza, ragion ed elezione di Oco.
Saul.
Io dico divina inspirazione, natural bontade ed umana intelligenza. Ma prima che vengamo al compimento di questa demostrazione, considerate un poco, se mai ebbero, o denno aver avuto, o tener a vile la idea ed influenza de gli asini questi Ebrei ed altri partecipi e consorti della lor santimonia? Il patriarca Iacob, celebrando la natività e sangue della sua prole, e padri delle dodici tribù con la figura delle dodici bestie, vedete s’ebbe ardimento di lasciar l’asino? Non avete notato, che come fe’ Ruben montone, Simone orso, Levi cavallo, Giuda leone, Zabulon balena, Dan serpente, Gad volpe, Azer bove, Nettalin cervio, Gioseffo pecora, Beniamin lupo, così fece il sesto genito Isaschar asino, insoffiandoli per testamento quella bella nuova e misteriosa profezia ne l’orecchio: Isaschar, asino forte, che poggia tra li termini, ha trovato il riposo buono ed il fertilissimo terreno, ha sottoposte le robuste spalle al peso, ed èssi destinato al tributario servigio. Queste sacrate dodici generazioni rispondeno da qua basso a gli altri dodici segni del zodiaco, che son nel cingolo del firmamento, come vide e dichiarò il profeta Baalam, quando dal luogo eminente d’un colle le scorse disposte e distinte in dodici castrametazioni alla pianura, dicendo: Beato e benedetto popolo d’Israele! voi sete stelle, voi li dodici segni messi in si bell’ordine di tanti generosi greggi. Così promesse il vostro Giovà, che moltiplicarebbe il seme del vostro gran padre Abraamo come le stelle del cielo, cioè secondo la ragione de li dodici segni del zodiaco, li quali venite a sacrificar per li nomi di dodici bestie. Qua vedete, qualmente quel profeta illuminato, dovendoli benedire in terra, andò a presentarseli montato sopra l’asino, per la voce dell’asino venne instrutto della divina volontà, con la forza dell’asino vi pervenne, da sopra l’asino stese le