Pagina:Campana - Il più lungo giorno, manoscritto, 1913.djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


vagano e si scompaiono: i frati si congedano dai pellegrini. Un alito leggero e continuo soffia dalla selva in alto, ma non si ode nè il frusciare della massa oscura nè il suo scorrere per gli antri.
La campana dalla chiesetta francescana tintinna nella tristezza del chiostro e pare il giorno dall’ombra il giorno piagner che si muore.




Ritorno
(Nello spazio, fuori del tempo)

Salgo.