Pagina:Carocci La villa medicea di Careggi.djvu/55

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

VIII.


hiuso il periodo storico, per verità abbastanza ricco e glorioso, occupiamoci ora un poco di parlare della villa e del possesso di Careggi nelle condizioni attuali.

Un ampio ed ombroso parco recinto da mura, circonda da ogni lato la villa ed i suoi giardini, scendendo fin verso il torrente Terzolle.

Dal lato della strada di Terzolina, trovasi l’ingresso principale, un’ingresso principesco, con grandioso cancello ed ai due lati due belle fabbriche in pietra per uso del portiere e del giardiniere. Un viale ampio, protetto dall’ombra di grandi alberi, con lentissima salita conduce fino al piazzale che si stende dinanzi all’antico palagio dei Medici.