Pagina:Castani - Ragguaglio del numero de peregrini, 1576.djvu/37

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


»c & nelle cale vicine che a quello effetto fi teneuano à pigione,^ quado il numero crefceuain cafadc rtioi te nobili matròne,le quale dettero tutto l’anno ampia commodità di tal c Ilarità. Et quelle la mattina quando eranòvenute, colle Compagnie delle lue Terre fi metteuano appreffofe medefime Compagnie & le par oculari m fine con cu «odia di «tan carità,& è veramente Hata gratta notabile del S.gnof Iddio, che tra ifxn iS. millia che ne fon capitateinquello luoghonons’èfentko vii mini molandolo.,, Sièdartaa noflro Signore nota-parti colare delle bocche che hanno in quello loco cenato,a giorno per giorno che arri uauano a palli trecento ieflinracinque millia duicento dodeci, & il numero de Peregrini batte in torno li, cento trentaquattro milita,poco più, o meno oltre li Conuald’centi, che più del forno erano numeroiìfsimi che nell’anno ’Santo hanno paifato il numero de fette millia. - Andauano fratelli a Rióne per Rionecercandoogni giorno il pane, & Tempre tornauano carichi. Altri con calletteandauano, < 5 £ percafe fic per Chiefe. & per llrade ’, è vero che per tutto Maggio fumo affai più copiolel’elemofine che nella fecóda parte dell’an no Se per quello óltre Ivflèrlì Ipefo intorno la valuu de 50000. feudi e anc0.il poutro Hofpitalc rellatom debito de più de cinque millia, per la latisfmione do quali fi prega ogni fidel Chrilliano che voglia porgere qualche aiuto., Si è anco tenuto in parte, ma non coli perfetrameft te, conto delle Compagnie che vcllite de lacco, fono Venute ad alloggiar in quello Holpitale, Se per dare £ l fatisfat