Pagina:Chi l'ha detto.djvu/747

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
[1974-1977] Frasi d’intercalare comune 715


pianto Domenico Giuriati nel volume Il Plagio, pag. 366. Notissimo è anche quello:

1974.   La voce del cantor non è più quella.

che è neila lirica di G. Berchet, Il Trovatore, strofe 2a:

          La faccia sua sì bella
          La disfiorò il dolor:
          La voce del cantor
               Non è più quella

e ancora nell’ultima strofe:

          La guancia sua sì bella
          Più non somiglia un fior;
          La voce del cantor
               Non è più quella.

1975.   In tutt’altre faccende affaccendato.

(Giusti, Sant’Ambrogio, ott. 2a).

1976.   Non posso, non devo, non voglio.

sono parole di Pio IX, il quale la sera dell’11 febbraio 1848, mentre una dimostrazione popolare sulla piazza del Quirinale chiedeva la costituzione, affacciatosi alla loggia che guarda sulla piazza disse ad alta voce: «Prima che la benedizione di Dio discenda su di voi, su tutto lo stato, e lo ripeto ancora, su tutta l’Italia, io vi raccomando che i cuori siano concordi, e le domande non siano contrarie alla santità di questo stato della Chiesa: e perciò certe grida e certe domande, io non posso, non devo, non voglio ammetterleGiuseppe Spada, che era presente al fatto, dice che queste ultime parole «furon pronunciate con tale veemenza e tale concitamento di sdegno, da lasciarne tutti attoniti e sbalorditi» (Storia della rivoluzione di Roma, vol. II, pag. 47). In altra occasione il Pontefice medesimo doveva pronunciare parole analoghe, che divennero anche più famose, cioè il

1977.   Non possumus.1

  1. 1977.   Non possiamo.