Pagina:Codifica numerica del segnale audio.djvu/144

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
126 Codifica numerica del segnale audio

Fig. 5.1 - Approssimazione tramite quantizzazione uniforme del LogPCM. in funzione del valore efficace dell’ingresso (fig. 5.2). Ciò permette di evitare la trasmissione dell’informazione sul segmento, riducendo il numero di bit per ogni campione richiesti dalla codifica. D’altra parte è richiesto che nella codifica si abbia memoria dell’andamento del segnale, per cui la quantizzazione adattati va rientra nella famiglia delle “codifiche di forma d’onda con memoria.”

Fig. 5.2 - Quantizzazione adattativa.