Pagina:Codifica numerica del segnale audio.djvu/348

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
330 Codifica numerica del segnale audio

Confrontando l’espressione in parentesi quadre con il numeratore dell’espressione che fornisce k( m ), si ottiene

  (C.49)

ed essendo , si ha, infine

  (C.50)

Riepilogando, è possibile calcolare ricorsivamente tramite l’algoritmo di Levinson-Durbin i coefficienti di un predatore di ordine p in funzione dei coefficienti di predittori di ordine inferiore. Ciò si ottiene tramite i seguenti passi:

  • si determina il valore dell’errore dalla relazione
 
  (C.51)
  • si ricava il valore del coefficiente k(m) dalla relazione
 
  (C.52)
  • si determinano i coefficienti del predittore
 
  (C.53)
  • si determina il valore aggiornato dell’errore
  (C.54)