Pagina:Commedia - Paradiso (Imola).djvu/29

Da Wikisource.



canto


1. 19

petto ai mezzi di arrivare al fine. Rispetto al fine deve rettificarsi dalle tre virtù teologali, la fede col credere e convenire sul vero; la speranza col tentare le cose anche di maggiore arduità, ed aspettando; la carità desiderando ed amando ardentemenie. Rispetto ai mezzi deve essere rettificata dalle quattro virtù cardinali che regolano gli atti alla moralità. La lucerna del mondo esce congiunta con migliorcorso con corso che rende il giorno uguale alla notte per tutti gli abitatori (Iella terra, ossia toccando il cerchio equinoziale e con miglior stella insieme alla costellazione di ariete ch’ è composta di diecioflo stelle. I segni poi o costellazioni, secondo lginio, nascono e muoiono diversamente dal sole. e tempera e suggella piu a suo modo La mondana cera e tempera la terra a modo suo, CO- me fa il sigillo rispetto alla cera. Il sole secondo il diverso nascer suo produce effetti diversi: dal principio di ariete a quello di cancro è caldoed umido,c quindi generanteed aumentante:da cancrofinoalibracaldo,sec,co, naturante:da libra fino a capricorno freddo, secco, diminuente; da capricorno ad a riete freddo, umido, putrefaciente. Moralmente poi il sole di giustizia Iddio tempra, ed impronta al modo suo la cera mondana, cioè l’uomo, in cui più infonde grazia al congiungersi colle sette virtù: chi possiede in modo perfetto una sola di dette virtù, le possiede necessariamente tutte. tal foce cioè il sole in ariete havea facto mane aveva condotta l’aurora dita nell’emisfero inferiore e sera di qua e sera nel nostro emisfero superiore e quello emisperio era quasi tutto bianco per I’ albeggiare e I altra parte nera per oscurità essendo il giorno lontano. Allegoricamente in quell’ emisfero era chiarore di verità fra gI’irnmorlali,.ma nel nostro emisfero era oscurità per la ignora nza e I’ errore. Quando vidi Beatrice rivolta in sul sinistro fianco dapDigitized by Google