Pagina:Convenzione concernente l’assunzione, la costruzione e l’esercizio delle ferrovie nel Regno Lombardo-Veneto.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
616 giornale dell’ingegnere

venne stesa in doppj esemplari si in idioma tedesco che francese, di cui uno munito del bollo di 1 fiorino, essendosi per ultimo stipulato, che abbia a considerarsi testo originale e però a servire di norma in caso di contestazioni, quello steso in idioma tedesco.

Così fatto in Vienna il giorno 14 marzo dell’anno mille ottocento e cinquanta sei.


Barone de Bruck, m. p.
I. R. Ministro delle Finanze.
Cavaliere de Toggenburg, m. p.
I. R. Ministro del Commercio.
Giovanni Adolfo pr. di Schwarzenberg, m. p.
Francesco conte Zichy, m. p.
A. S. de Rothschild, m. p.
S. M. de Rothschild, m. p.
Duca Raffaele di Galliera, m. p.
Duca Lodovico Melzi, m. p.
Per sua Eccel. il conte Giuseppe Archinto:
Sebastiano Mondolfo, m. p. Ch. F. Brot, m. p.
Pei fratelli Rothschild in Parigi:
S. M. de Rothschild, m. p.
Per N. M. de Rothschild e figli in Londra:
S. M. de Rothschild, m. p.
E. Blount e Comp., m. p.
Samuele Laing, m. p.
Pietro Bastogi, m. p.
Paolo Talabot, m. p.
Per Matteo Usielli in Londra:
Samuele Laing, m. p.

____