Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/117

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
108 donne dottoresse


malato, sono mali che si devono curare più colla pazienza e le carezze, che coi rimedi, ed anche di questi conviene usare colla massima delicatezza. Io ritengo fermamente che una donna conosce l’indole, la natura e il fisico d’un bambino più di molti professori uniti insieme, mentre c’è sempre in fondo al suo cuore la divinazione d’una madre.

E poi la donna che ha i sensi più raffinati, una volta che li abbia educali a fare una diagnosi potrà scoprire quello che molte volte sfugge ad un uomo; ha la mano leggera e più delicata e ne possono far fede i feriti che sul campo di battaglia furono medicati da donne, quantunque non fossero che semplici infermiere.

È certo che tutte quelle signore che parlano ora con disprezzo della donna medichessa, sarebbero le prime a chiamarla, qualora sapessero per fama che ha fatto delle cure mirabili, che ha salvato da certa