Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/144

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
136 la donna nella politica


Mans e finalmente nella Finlandia, in quella terra lontana dove la donna ha tutti i diritti e dove siedono in Parlamento diciannove donne, non vi sono analfabeti ne mendicanti e la delinquenza è quasi totalmente sconosciuta; e questi sono fatti che dimostrano come il voto concesso alla donna abbia portalo dovunque benefici effetti.

E il numero dei paesi dove si concede il voto alla donna aumenta continuanente; oltre l’Australia, la Nuova Zelanda, l’isola di Mans, la Finlandia, la Norvegia, la Svezia. la Danimarca, si aggiungono a quel numero undici Stati degli Stali Uniti e il territorio di Alaska.

In Inghilterra, non contente d’aver il voto amministrativo e di prendere parte nei consigli scolastici e di beneficenza, le donne combattono ora strenuamente per ottenere il voto politico; forse in passato usarono troppa violenza non badando ai mezzi pur di riuscire nel loro intento.