Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/202

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

XVII.

Il lavoro della donna durante la guerra.

La guerra in mezzo a tutti i suoi orrori ha fatto il miracolo di rivelare a noi e al mondo la nostra forza e il nostro valore.

Se con meraviglioso ardimento i nostri giovani si slanciarono all’assalto di posizioni giudicate imprendibili e riuscirono a conquistarle; se pronti alla chiamata lasciarono la famiglia, il lavoro, gli agi della vita per correre dove il dovere e l’amore della patria li chiamava; la donna non si mostrò meno coraggiosa del suo compagno e appena scoppiala la guerra, facendo uno sforzo sovrumano per trattenere le lagrime vedendo partire gli sposi, i figli, i fratelli, per non rendere loro più crudele il momento del distacco, invece di accasciarsi nel suo dolore,