Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/33

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

le lavoratrici della terra 25


i polli e le uova piuttosto che adoperarle per gli usi domestici.

Nou parliamo dei tugurî dove abitano; eccetto in qualche comune più fortunato e dove si va prendendo qualche provvedimento, si trovano anche nell’alta Italia nere tane affumicate, spesso senza finestre, dove abita un’intera famiglia, dove i muri trasudano l’umidità, piove dal tetto, col letamaio vicino e le acque inquinate. Nell’Italia Meridionale, eccettuate alcune case fabbricate dai contadini arricchiti in America e detti americani, e nella Sicilia le abitazioni sono composte di una sola stanza dove dormono in comune tutti i membri della famiglia in compagnia dei polli, del maiale e di altri animali domestici. In alcuni Villaggi vi sono tuguri dove non penetra nè luce nè aria, le pareti annerite gocciolano per l’umidità, i pavimenti sono rotti e infossati, i letti sono composti di sacchi di paglia e stoppia ammuffita.