Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/77

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

le lavoratrici della casa 69


cupi dei lavori dei campi, e se ha l’intelligenza sveglia, potrà elevarsi occupandosi di allevamento degli animali domestici e di altre industrie agricole, chi ha bisogno di disciplina e ama il lavoro in comune e meccanico, ed è abbastanza forte per sopportare l’aria un po’ chiusa delle officine, faccia l’operaia. Se invece una ha bisogno di buon nutrimento e di una vita comoda e sente di essere un po’ altruista, diventi lavoratrice della casa, ma lo faccia con amore dedicandosi interamente alla famiglia che la impiega, alla casa che le è affidata, si renda utile, adempia con coscienza la sua missione, non scordi di essere in casa altrui, e dimentichi sè stessa per appagare i desideri delle persone che la circondano; invece di spadroneggiare, cerchi di appoggiarsi a quelli che possono darle in caso di bisogno consiglio ed aiuto.

La convivenza crea delle abitudini che difficilmente si spezzano, e dei legami d’af-