Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/86

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
78 la donna negli impieghi


affidale a donne, e nell’Austria si concede che la moglie del capostazione possa aiutarlo nelle sue funzioni e farne le veci; così con una piccola paga concessa per questo scopo alla donna, la famiglia del capostazione può vivere più largamente e l’amministrazione risparmia un assistente che le costerebbe certo di più.

In Italia per molto tempo le donne non furono ammesse che negli uffici molto umili come quelli di guardiana e anche questo fu concesso in vista che la donna abbandona raramente in casa e i figli, per conseguenza la strada è certo guardala meglio: ora sono pure ammesse come straordinarie, ma mentre hanno gli stessi incarichi dei loro compagni e lo stesso lavoro, possono venire licenziale da un momento all'altro e non hanno diritto a pensione. Questa ingiustizia fu rilevata e facendo un po’ d’agitazione per l’equo trattamento degli impiegali ferroviari, si è ottenuto che donne