Pagina:Cristoforo Busetti Canzoniere.djvu/32

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

3

SONETTO I



Vorrei saper da voi come sia fatta
     Questa rete d'Amor, che tanti ha presi
     E come può girar tanti paesi
     Che 'l tempo alquanto ormai non l'abbi sfatta?

E sè cieco è l'Amor, come s'adatta
     A trar da sè medesmo i dardi accesi,
     E quanti egli ne spende, e quanti ha spesi
     Vorrei saper da voi, dove gli accatta?

E s'è ver ciò che fingono i Poeti
     Ch'una man tien gli strali, una la face,
     Come puote adoprar l'arco e le reti?

Ma dica pur ognun quel che gli piace:
     L'arco, i dardi, la face e le sue reti
     Sono il bel volto ond'io più non ho pace.