Pagina:Cristoforo Colombo- storia della sua vita e dei suoi viaggi - Volume I (1857).djvu/417

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

capitolo ottavo 409

gettarono a nuoto e dissero a quelle donne che i sovraggiunti non volevano far loro alcun male; non chiedevano altro che viveri, ed in pagamento darebbero gioielli. Quelle Amazzoni li rimandarono ai mariti, che si trovavano in altra parte dell’isola verso il nord.

Le scialuppe si drizzarono a quella volta, e videro sulla riva una turba di guerrieri di aspetto feroce, minacciosi nei gesti e che dardeggiarono una grandine di frecce fuor di tiro. Vedendo che le scialuppe continuavano nondimeno ad accostarsi, si nascosero nelle boscaglie intorno, donde uscirono improvvisamente mettendo orribili grida, nel punto che gli Spagnuoli scendevano a terra. Una scarica di archibugi li fece rientrare nella foresta; e fuggirono abbandonando le loro capanne ove si trovarono vettovaglie, miele, cera, magnifici papagalli ed un braccio d’uomo che arrostiva al fuoco.

L’ammiraglio mandò uno stuolo di quaranta soldati a riconoscere diversi punti dell’isola: tornarono il giorno dopo conducendo tre fanciulli e dieci donne, fra le quali primeggiava la sposa di un cacico.

Questa bella gagliarda, nonostante la sua pinguedine, aveva stancato nel corso tutti quelli che la inseguivano; solo, un giovane delle Canarie, a’ servigi dell’ammiraglio, e corridore famoso, era riuscito a tenerle presso. Quando vide che il rimanente degli Spagnoli si trovava distante, la robusta matrona si volse improvvisamente sopra di lui, lo atterrò colla violenza dell’urto, opprimendolo poscia col suo peso, cercava soffocarlo e gli cacciava nel collo l’ugne acute; era morto, se i suoi compagni non fossero corsi in suo aiuto: presero la Caraiba accanita sulla sua preda, e durarono gran fatica a togliergliela di mano. Tutte coteste donne erano nude e pingui: per comparire più grosse si stringevano le gambe con fasce di cotone; portavano i capelli lucidi e profumati di un sugo di erbe odorifere, sparsi sulle spalle.

Gli Spagnoli passarono nove giorni a percorrere l’isola ed a raccogliere cassave: si provvidero di legna e di acqua; poi nel punto di porre alla vela, l’ammiraglio rimise a terra le donne e i fanciulli, dopo che gli ebbe regalati di quelle bagatelle di cui