Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/117

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

COR

— 113— COT

De u piace. Cinta ovvero corpo della

fortezza o piazza.

De platine. Cartella . piastra , o Ira i

nostri armaiuolicorpodi piastrina. Il prin- cipale [tozzo dell'acciarino , in cui vedonsi 13 fori.

De béserve. Corpo di ricuperazione,

di riserva , di riscossa.

Frano. Corpo franco. Gente assoldata

raccogliticcia , levata in tempi di guerra. Nell'assedio di Gaeta nel 1806 il governa- tore ne formò uno.

Mort. Corpo morto : i Piemontesi lo

chiamano Dormiente. Tavolone a paralle- lepipedo quadrato, lungo 18 piedi, che po- nesi a piè dello scalo di un ponte.

Volant. Corpo volante, eiie nella fresca

nomenclatura si chiamerebbe meglio Cor- po di osservazione, con assai leggiera diffe- renza.

Corps roval. Reai Corpo. Titolo di cui

son fregiate alcune milizie, siccome l’Ar- tiglieria il Genio c le soldatesche della Casa reale non che la Gendarmeria.

CORRIDOR s. m. Androne , corridoio. Pas- saggio che dal piano della fortezza mette alla porticciuola. Antico nome della strada coperta.

CORKOMPRE LE FER. Snervare il ferro. CORROYER Le bois. Piallare.

L'acier. Corroborare Cacciaio.

Le per. Corroborare il ferro: nelle no- stre fucine diccsi massellare. Depurare il ferro , impastandolo quasi per mezzo del fuoco e del martello.

CORSECQUE s. f. Corsesca. Arme in asta si- mile all'alabarda . a tre punte , quella di mezzo dritta e le laterali curve.V.Argon, Armes oppensives.

CORSELET s. m. Corsaletto. Mezza corazza. o il soldato difeso da tal’ arme. V. Armes DÉFENSIVES.

CORTALD s. f. Cortaldo. Cavallo con coda ed orecchi mozzi.

CORVÉE s. f. Travaglio. È uno de’ suoni del tamburo per servizi non d'armi. La parola corvée è abbietta.

CORVETTE s. f. Corvetta. Nave tra la fre- gata ed il brio.

COSAQUE s. m. Cosacco. Soldato di milizia irregolare e leggiera delle Russie.

COSSE s. f. Radancia. Anello di ferro o di legno adattato talora alle funi dove dee scorrerne un'altra , por impedirne il lo- goramento. F Veneziani dicono radanchia. COSTI L LE . COUSTILLE , COUTIL LE , COL'TILLIER. Cos/oh'ere. Spada lunga o sottile , a tre lati. V. Armes offensives. COTE s. f. Costa. Declivio o pendio de’monti do'poggi c delle colline.

D ÀY\Ljt Diz. Mil.

COTE ( Batterie de ). Batteria di costa, o litorale.

COTE, COTE DE HAUTEUR. Notarilievo. Nota numerale posta ad un punto in pianta per indicare la sua altezza da un piano di paragone.

COTEAU s. m. Poggio. Poco più alto di una collina.

COTE s. m. Lato , fiancata , fianco.

Kxtériecr. Angolo del poligono esterno.

Questa corrispondenza del Grassi non par- mi giusta.

Entèrici r de polvgone. ImIo estenui

del poligono. Dentro cui si fortifica.

Intérieer. Angolo del poligono intenso.

Intérieer de polygone. Lato interno

del poligono. Quello su cui s'innalzan le opere forti.

COTEHEAUX s. m. V. Aventebiers. COTEREL s. f. Coltellaccio. Specie di scia- bola corta.

COTES s. f. Costole. Parti del cavallo. V.Chk- vaL.

COTÈS s, m. Correnti laterali, lisce. V. Af- fòt de place-còte.

COTON SOl'FRÉ s. m. Zolfino.

COTTE D’ARMES. Sorcotto , soprasberga , soprainsegna , tunica. Era permessa a'soli cavalieri. V. Armes défensives.

COTTE DEMAILLE. Giaco, camicia, ghiaz- zerino, piastrino. V. Armes défensives. COL' De chien. Collo del cane. V. Platine. COLICHE De fesil. Gota del calcio. l’arte della cassa in pendenza fra il vitone ed il calciolo.

COUDE De la baionnktte. Collo, braccio , piegatura, gomito della baionetta. V.Bran- che COEDÉE , BAÌONXETTE.

De chetai.. Gomito. V. Cheval.

De chien. Spondello del cane. V. Pla- tine , SePPOBT DE CHIEN.

COUDE s. m. Inginocchiatura. La parto pie- gata in alcuni strumenti o ferramenti. COL'DER ( Se ) v. r. Inginocchiarsi.

COI'Diti Eli s.m..Yocciito(o,arriiano.V.IIoiS. COLJIN' s. m. Carro armato. Era un carro con lame taglienti di cui si servirono in guerra i Galli c quelli della Gran Brettagna. COLLAGE s. m. Colata, colatura , scolo. COCLEE s. f. Getto, fusa, fusione. Le cose gettate in una sola volta.

COULER v. a. Fondere, gettare, gittarc, co- lare. V. Londre , Jeteb.

Plein. Gettare massiccio.

A' novae. Gettare ad anima, o a vento.

A’ siphon. Gettare a sifone.

COULEURS s. f. Colori. I colori del ferro innanzi di brugiarsi non che dell'acciaio prima d’ossidarsi, sono : paglino, arancio, l>orpora , violetto , turchino , rossiccio , 15

Digitized by Google