Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/118

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 COU — 114 — COU 

rosso-ciriegia, rosso-bianco, bianco saldante ovvero di luna.

COULEVRINIER s. m. Colubrinaio.

COULEVRINE s. f. Colubrina. Spezie di antiche artiglierie.

COULISSE (À). A scorridore.

COUP s. m. Colpo, colta, tiro, tirata, carica, caricatura, botta, bottata, percossa, ferita, piaga, sparamento, sparo, tratta, tratto. Ai dotti militari la scelta e le piccole differenze. V. Botte, Charge.

D’arbalète. Balestrata.

D’arrière-main. Manrovescio, marrovescio, stramazzone, riverso, rovescio, traverso, traversa. V. Estramaçon, Revers.

D’avant-main. Mandritto, mandiritto.

Colpo da dritta a manca.

De canon. Cannonata.

De carabine. Carabinata.

De corsecque. Corsescata.

D’épreuve. Tiro ovvero colpo di prova.

D’épée. Coltellata, spadata.

D’éperon. Spronata.

D’esponton. Spontonata.

De feu. Tiro, sparo, carica.

De flèche. Frecciata.

De fusil. 'Fucilata, schioppettata, moschettata.

De hallebarde. Alabardata, labardata.

De haut en bas. Soprammano.

De lance. Lanciata.

De main. Soprassalto, battaglia di mano, fatto di primo assalto.

De maître. Colpo maestro o da maestro.

De manchette. Sottomano. Contrario di soprammano.

De massue. Mazzata. Colpo di mazza.

De mousquet. V. De fusil.

De pertuisane. Partigianata.

De pique. Piccata.

De pistolet. Pistolettata.

De plat d’épée, ovvero De plat de sabre. Piattonata.

De poignard. Pugnalata.

De pointe. Stoccata, puntata.

De tranchant. Fendente. Ma io meglio direi Colpo di taglio o tagliata, poiché il fendente è più accomodato al taglio perpendicolare.

Du stylet. Stilettata. Confondesi con la pugnalata.

D’oeil. Finezza di vista, occhio veggente, sguardo penetrante, veder pronto.

Virtù militare che acquistasi coll’arte.

Perdu. Tiro fuori misura.

Rasant. Tiro di striscio o radente, e non rasante.

COUPEAU s. m. Giogo, sommitá, vetta.

COUPE-CERCLE s. m. Tagliacerchio. Una

delle gambe del compasso si tagliente che s’abbia il cerchio di carta o d’altro.

Jarret. Tagliacantoni, smillanta, gradasso, sbravazzone. Soldato bravaccio ed insolente che taglia gran colpi.

COUPER v. a. Impedire, tagliar fuori o tagliar la strada.

À onglet, En biseau. Augnare, ugnare.

Tagliare a schisa, a quartabuono, in tralice o in isbieco.

En deux. Tramezzare. Entrar fra due schiere.

En sifflet. V. À onglet.

En pan. Smussare. V. Émousser.

La ligne. Aprire il passo, farsi strada.

La retraite. Impedire la ritirata.

Le chemin. Togliere, storre il passo, tagliar la strada, o il ritorno.

L’ennemi. Furar le mosse. Arrivar prima del nemico.

Les Communications. Tagliarla comunicazione, rompere, o infestare le strade.

Les vivres. Tagliare i viveri, levare o rompere le vettovaglie.

COUPEROSE s. f. Copparosa, vitriuolo. Sorta di minerale.

COUPEUR DE PORTIONS s. m. Ranciere.

Voce spagnuola: soldato che a sua volta dee apparecchiare e scodellare il rancio.

COUPE Verticale. Taglio, profilo, rilievo.

COUPS De baguette. Colpi di bacchetta.

Suoni di tamburo co’quali chiamansi i sottuffiziali.

COUPURE s. f. Tagliala, taglio, tagliamento. Si fanno nelle opere per disputarne il terreno a palmo a palmo.

COUPURE s. f. Portiera, apertura. V. Portière.

COURANS s. m. Fusti. Parti di una fune fra due carrucole.

COURAGE s. m. Coraggio. Qualità militare, la quale non può andar confusa col valore, cui si oppone la viltà, quando al coraggio opponsi la timidezza.

COURANTIN s. m. Colombina. Piccolo razzo che corre lungo una corda.

COURBATURE s. f. Asfissia. Malattia dei cavalli. V. Cas rédhibitoires.

COURBES s. f. Quarti. V. Jantes, Roue.

COURBES s. f. Coste o costole. Membri principali di una nave per formarvi l’ossatura, che i Veneziani chiamano Corbe, i Genovesi staminare, e cupe i Livornesi. Nè il nome napolitano è quaderno, siccome dice 1’Alberti. Ogni costa delle barche di Artiglieria componesi di una piana o suola e di due schermotti o montanti (Montans.)

COURBETTER v. a. Corvettare. Andatura del cavallo.

COURÇON s. m. Spranga. Pezzo di ferro