Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/168

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

— 164 —

GAU

GAU

De l'epée. Guardia, dia, tisi, (Ito.

D'hoxnei'R. Guardia d'onor». Non è

molto tempo passato die furori ripristinati fra noi gli squadroni delle guardie d’onore.

. Dolblék. Guardia doppia. Fassi sulla

fronte d’un campo o d'un esercito in tem- po di notte.

De roi, Do corps. Guardia dii corpo ,

ed anticamenteyuanrfaeuorfi e guardacorpo. Uffiziali che intendono alla guardia del Prin- cipe.Filippo Augusto istituì i Sergenti d'armi per la sua guardia.Fra noi ve ne sono di gra- ve cavalleria con dignità di uffiziali, ed an- ello di fanteria . i quali sono sottufiìziali.

Do sabre. Guardia, cito, elsa della tela- tola.

Fbasif.r. Guardabrace.Parte della fuci- na da campagna la quale circonda il focola- re. V. Force.

Feo. Spondella del focone. Quella par- alquanto elevata dal labbro dello scodelli- no verso il cane.

Foo. Parapetto, spalletta, sponda.

(Giarde). Granguardia. Componesi di

fanteria e di cavalleria.

Magasi*. Guardamagazzino, magazzi- niere, munizioniere. V. (Iarde d’artille- RIE, MaGASIMEB.

Natio.vale. Guardia nazionali, milizia

cittadina, prorindole, urbana. Ma la guar- dia nazionale pare piuttosto formarsi di tutt'i cittadini d'una nazione , laddove la milizia cittadina componesi di solo quelli appartenenti alla citta o comune, siccome fu la milizia fiorentina nel 1529. La nostra guardia nazionale toglie il nome di guardia d'interna sicurezza.

Ordinairb des ligRes. Guardia ordi- naria delle linee. Collettivamente tutte lo guardie lungo le linee di un campo.

Pabc. Guarda parco. Fa ne'campi ciò

che il guardamagazzinofa nelle piazze.

—— Rottale. Guardia reale. E qui s'ingan- na il Grassi, facendo una cosa sola di que- sta e dello Guardie del corpo.

Uruaime. Guardia urbana, o cittadina,

V. Garde vatiovale.

GARDE-CORPS s. m. Tientimbene : fra noi marciapiede. Vocabolo di marineria.

GARDEli v. a. Guardare, custodire, stare a guardia.

La seltralité. Tener fermo ovvero

mantenere la neutralità.

GAKDES Écossaises. Guardie scozzesi.Fu- rono instituitc in Francia da Carlo V per la guardia dc’Re.

Fravcaises. Guardie francesi. Era un

tempo il primo reggimento di fanteria in Francia , composto di 32 compagnie, cia- scuna col nome del suo capitano.

Scissks. Guardie nizxere. La Francia

ne aveva un reggimento.

GARDIEN s. m. Guardiano. È inferiore al guardamagazzino di artiglieria, ed è depu- tato alle batterie di costa. Anche la Mari- neria ha i suoi guardiani.

De la toi'r. Torrigiano. Guardia o sen- tinella della torre che fra noi si diceva tor- riere.

GARE s. f. Ritiro. Luogo su'fiumi da poter- vi tirar su le barche alUnchè sicno in sicu- ro nò impediscano la navigazione.

GARGOUILLE s. f. Estremità deir asta. Parto della briglia. V. Bride.

GARGOUSSE, Gargouche, Gargoige s. f. Cartoccio, scartoccio,tacchetto. Carica di un pezzo inchiusa in carta in pergamena o in saia. 1 cartocci di assedio fannosi di carta cd i sacchetti da campagna di saia , comechè si vorrebbero faro di filaticcio. Pure io non direi co’ Piemontesi sacchetto di carta.

GARGOUSSIER s. m. Cartoccierc, porlacar- toedo. Alta cassettina di legno per traspor- tare i cartocci dal magazzino alla batteria.

GARN1R v. a. Guarnire, gucrnirc. Corredare d'armi di gente di difese di vettovaglie di vele alberi cordami una città un campo un esercito una nave. V. Folrsir , Approyi- StO.VVER, Gréer.

Db tolrs. Torrionarc. Vocabolo milita- re uscito d’uso oggi che non di torrioni ma di altre opere si muniscon le mura.

En bitord. Imbaronarc.

Ut* cordage kr toile. Fasciare un ta- ro con tela.

GARN1SON s. f. Guarnigione , presidio. Nò questa parola del Guicciardini dee risve- gliare l'idea di presidiano. L'arte sta som- pre nel collocamento delle parole; c non è granilo sapienza porre in ridicolo ostiere e presidiano.

GARNISSEUR s.m.Guemifore.Colul che ta- glia la canna alle sue giuste dimensioni,vi fa l'invitatura, vi assesta il vitone, fora il focone.

GARNITURE s. f. Atlrazzatura, guarnitura. Tutto il corredo delie corde di una nave , massime degli alberi.

GARNITURE s. f. Fornimento, guemigione, finimento. Tutti gli ordigni ed istrumonti accessori al principale.

D’arme portative. Fornimento, o fra i

nostri armaiuoli yua milione di armi por- tatili. Il quale si compone di parti metal- liche per unire la canna alia cassa , o per afforzare questa. V. Fusil.

De focereai'. Fornimento di fodero. Il

quale si rompone secondolespecie diverse:

Batte. Maschio.

Belières. Pendagli, pendoni, calate.

Digitized