Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/175

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

GRE

GREVE s. f. Schinieri, ttimere, schiusero. La radice teutonica è in istinco. Armatura di metallo ond'cran difese le gambeepropria- inente l'innanzi, usa ta da Greci da Romani e da Sanniti. V. Ab MBS défensives.

GRIFFE Di bolto*. Dado. E una eccedenza di metallo lasciata dopo il bottone del can- none, per fissarlo al trapano.

De la noie. Tacca della noce. Sopra di

essa appoggia la nocca della molla reale. V. Platine, Fisti..

Du grand rkssort. ATocca del mollane o

molla reale. Premendo essa sulla noce , si abbatte il cane. V. Platine, Fcsil.

GRIFFON s.ni. Griffone, griffa. Nome di an- tica artiglieria.

GRIL s. ni. Gratella, graticola. Vi si arroven- tan sopra le palle. Ma questa restrizione data dal Grassi non panni giusta;perocché anche altri forni a riverbero, quelli per esempio del bronzo e del ferro di secondo getto, se l'hanno.

GR1LLAGE s. m. Ingraticolalo. Fondo del cantiere di costruzione.

GRILLAGE s.m. Abbnititane, torrefazione, abbrutcalura. Esporre al fuoco i minerali per evaporare l'acqua , e sublimarne il solfo, o altre sostanze.

GRILLE s. f. V. Gru..

GRILLE s. f. Buffa. Parte della visiera del- l’elmo, elio copriva dalla fronte fin sotto la bocca. V. Abmes défbnsives.

GltlLLER La mine. Abbruttire il minerale. La quale o|ierazione fossi qualche volta per separarne lo zolfo l’arsenico, od altro.

GKIMAUDs. m. Biondo della pietra focaia.

GIUS Argknté. Bigio, grigio argentino.1 no- stri dicono storno pahmbino. Questa e le seguenti sono maniere diverse di mantelli o manti da cavalli. V. Poils.

BleiAtre Turchiniccio,o òtJteefo.Purc

questo mantello segnato nel Grassi io noi saprei definire.

Brdn. Grigio scuro.

Cendré. Grigio cenerino.

Charbonné, Tisonné. Grigio bruciato,

che nelle nostre cavallerizze dicesi storno tizzonato.

Étourneac. Storno, stornello. Ma que- st’ ultimo parmi il vero vocabolo.

Moucheté. Grigio moscato.

Posimele. Bigio pomato.

—— Sale. Bigio sudicio.

Sangiin, Vi nel x. Bigio focato.

Sol bis. Topo. Ma a questa voce del

tirassi preferisco la nostra sorcigno.

GROLES s. f. Pietre focaie di scarto.

(IRONl)Elt v. n. Tannare, strepitare, rumo- reggiare. Diersi delle artiglierie. V. Ton- ner.

GRÒ

GROS s. m. Grosso. Dicesi il grosso dell' e- sercito.

GROS add. Grosso , grave. Il quale epiteto si appone ad artiglierie a fanti a cavalli. V. Grave, Pesant.

Cavalier. Cavallo grosso, cavallarma-

to e più modernamente soldato di cavalle- ria grossa.

Manteau. Mazza o maglio.

Mocsquet. Moschettone. Siccome il mo- schetto fu più grossodcll'arcobngio, ilmo- sebettone lo fu del moschetto.

Tems. Tempo burrascoso.

Valbt. Fai/cIto.Cosl i Francesi distin- guevano il valletto d’arme da quello depu- tato ad uffizio più basso c propriamente di camera.

GROSSE s. f. Grossa. Dodici dozzine di una cosa qualunque.

GROSSE Artillerie. Artiglieria grossa o grave. Vi vanno annoverate le bocche da fuoco di costa di assedio e difesa.

Botte. V. Gros cavalier.

Caisse. Tamburaccio, grancassa. Stru- mento della banda militare dc’nostri gior- ni. Nò Redi perche medico era da meno di certi grandi vocabolaristi militari.

Cavalerib. Cavalleria grossa o grave.

E comcchè siavi l’esempio del Daviia di grossa,io preferirei l'epiteto di </rare.Pure il Grassi dimenticando di aver notato gros- sa cavalleria non segna la parola grosso che per numeroso o serrato.

Mer. Marc grosso, agitalo.

Pince. Pulanca. palo, tanaglia. Lungo

palo di ferro daminatoreche ingrossato da un capo ad ugna di capra fa da leva per muover pesi.

GROSSIR v. a. Ingrossare , rinforzare, raf- forzare. Farsi maggiore l'esercito, o più calda la mischia. V. Renfiiucer.

GRUE s. f. Gru, grue, corvo. Macchina mi- litare per atterrare e tirare in alto o mac- elline o soldati nemici. V. Machines an- CIENNES.

GRUE s. f. Gru, grue. Macchina usata nelle Fonderie e nella Marineria, con cui si al- zano sii gravi pesi per collocarli in altro sito. I Piemontesi la chiaman pure colh di grue. Gomponcsi principalmente di uno stipite fpoiNoos) c di un falcone (lkvier).

GRUME (Bois eh). Alberi non dibucciati. V.

Bois.

GUÉ s. m. Guazzatoio. Luogo in pendio sulla riva di un fiume ove si conducono a bero i cavalli alcune volle. Ma l’abbeveratoio è. sempre preferibile.

GUÉ s. m. Guado , guazzo. Luogo nelle ac- que dove si può passare senza nave.

GUÉABLE add. Guadoso.

— 171 —

Digitized by Google