Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/203

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

MAN —199— MAR

MANTEAU s. m. Munitilo. È quello de'sol- dati a cavallo, che noi chiamiam pure cap- potto.

D'arme. Padiglione, e nelle nostre or- dinanze tendine. Le quali coprono i fasci d' arme negli accampamenti.

MANTEAUX Rouges. Mantelli rossi. Eran soldati del corpo franco dell'Austria sul principio della guerra della rivoluzione. E chiamavamo cosi dal mantello a foggia di quello degli antichi Panduri.

MANTELET s. m. Pavese. Grande scudo di legno per garentiro gli arcieri.

MANTELET s. m. Manlellello. Riparo di ta- voloni su due ruote basse , al di sotto del quale garentivansi i travagliatori nell'asse- dio. Oggi è meglio inteso il gabbione fasci- nato 'ovaio!» farci].

MANTELET s. m. Pirtello.e fra noi sportello Specie <f imposta che chiude la cannoniera clic noi chiamiam pure sportello de'legni.

MAN'UBALISTE s. f. V. Macuives ancisn-

NES.

MANUFACTURE D'armks. Fabbrica d'armi Luogo dove si fabbricano learmi, comcchè noi avessimo anche una particolare mani- fattura denominata Montatura d'armi, do- ve s' incassano le armi. Pure abbiamo un Direttore delle manifatture il quale rego- la eziandio le cose degli Arsenali.

MAQUETTE s. f. Lastra , scappalo secondo i Piemontesi. Sbarra di ferro, ad un solo estremo martellata , secondo dicono i Di- zionari. Ma noidobbiam definirla: sbarra di ferro ricavata dall' addoppialura ( ra- cket ) formata da due spezzoni ( ni nova ) insieme saldati nella lunghezza.

Sia pi.e. Lastra semplice. Pezzo di ferro

di dato dimensioni per una canna.

Doublé. Lastra doppia. La quale dà

due canne.

MAQUETTEUR s. m. Cannoniere, che i no- stri artefici chiamano eannaiuolo.

MARAIS s. ra. Palude, stagno, chiana.

MARAUDE s. f. Pasca, foraggio, pecorea o icona. Depredazione di viveri e d'altro.

. Picorée.

MARAUDER v. n. Buscare , foraggiare , pre- dare. Andare a busca, fare scorreria, spo- gliare a mano armata.

MARBRÉ s. m. Tamburo , mulinello. Cosi chiamasi quel cilindro su cui si avvolge il cavo del timone.

MAR AUDEUK s. m. Predone, o predatore, o depredatore.

MARBRÉ add. Marezzato, ondeggiato. E di- cesi degli alberi. V. Ovdé.

MARCHE s. f. Pedale, calcola. Quella parte in alcune macchine che si muove co' piedi. V. Pedale.

MARCHE s. f. Giornata, marcia. H quale ro- cabolofulra'rimproveralialGrassi da Bot- ta , comunque il Varchi adoperato avesse marciare. Ma la giornata è il cammino di un giorno.

MARCHE s. f. Marciata , marcia. Tocco di tamburo o suono di tromba , V. Aux

CHAMPS.

MARCHE s. f. Marcia. Azione del marcia- re. La quale può essere :

Directe. De fro.vt. Marcia retta o di

fronte.

Ev colonne. Marcia in colonna.

De nuit. Sordina. Battuta di tamburo.

V. Battebies.

Es bataili.e. Marcia in battaglia.

Forcée. Marcia forzata.

Oblique. Marcia obbligua.

Par le flavo. Marcia di fianco. É una

specie di marcia in colonna.

—Retrograde. Rinculata. V.Retraitb.

MARCHE-PIEDS s. m. Marciapiedi : in ve- neziano zappapiè. Corde poste sotto a' pen- noni per posarvi i piedi stando col ventre sul pennone.

MARCHE-PIED s.m. Pdana. Tavolo sull'a- vantraino su cui gli artiglieri poggiano i piedi allora che seggono su' cassettini. V. Avantraiv.

MARCHER v. m. Camminare, marciare. La qual voce benché condannata dal Botta, è poi usata dal Nardi. Vero è che marciare ci venne di Francia sul principio del secolo XVI; sicché alcuni credettero farla più ita- liana dicendo marchiare. D'altra parte il camminare è troppo generico.

MARÉCHALs. m. Maresciallo. Anticamen- te maliscalco o mariscalco. Alto grado nella milizia, creato nel 1185da Filippo Augusto.

De bataille. Maresciallo di battaglia.

Titolo sotto Luigi XIII.

De camp. Maresciallo di campo o del

campo. V. Generai, de Divisto*.

De frange. Maresciallo di Francia.

Primo grado militare in Francia.

De logis. Maresciallo degli alloggi. Era

una volta carico di primi uffizioli- Oggi chiaman cosi in Francia i sergenti di ca- valleria.

Generaldes camps.Des armées. Quar- tiermastro generale , o maestro di campo generale, o forien generale. Quell’uflìzialc generale cui addicevasi la distribuzione do' <|uartieri e degli alloggiamenti.

Ferrant. Maniscalco, maliscalco. Ogni

reggimento di cavalleria, ed il battaglione del Treno ne hanno. V. Vétérinaire.

MARÉCHAUSSÉE r. f. Gendarmeria. Isti- tuzione di Filippo I in Francia.

MARGOUILLET s.m.Radancia di legno (cos-

Digitized by Google