Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/233

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

l'IC

— 229 —

PIE

A'trancbe verticale. Piccone attac- cetta, a fendente. Dalla parie opposta alla punta ha un rendente come quello della piccozza, ed è strumento da minatori.

Hoyac.Piccone a zappa,gravina,gara-

rma.É parola composta da piccone e zap- pa , sicché potrebbe dirsi piccone a zappa ovvero zappa a piccone, secondo dicono i Piemontesi: noi il diciano zappapicco.

P1COLET s. m. Piegattllo. Piccol ferro pie- gato per frenare sostenere o guidare qual- che altro, siccome quelli a cagion d'esem- pio che guidano la stanghetta della serra- tura, che i nostri artefici dicon chiaiello.

PICOHÉE s.f.Picorea, peeonea.Preda o busca fatta a mano annata sul popolo oppresso e disarmato. V. Mirai he.

PIE add. Pezzato. Mantello del cavallo a grandi macchie. V. Poils, Robe.

Ai.ezan. Sauro pezzato.

Bai. Baio pezzato. V. Poils , Rode.

—— Nom. Nero pezzato.

PIECE s. f. Pezzo. E dicesi anche pezzo di artiglieria in modo tutto militare.

PIÈCE s. f. /te "((.Denominazione generica d'ognuna delle parti di cui si componeva f intiera armatura dell’ uomo d'arme.

PIÈCE Alongék. Cannone colubrinato. Con- formato a guisa di colubrina , e nel seco- lo XVIII ne indicava solamente la mag- gior lunghezza.

A’ la suedoise. Pizzo alla svedese.Con

questo aggiunto vennero sulle prime chia- mati i cannoni da 4 ; perocché primi a menarli in battaglia furon gli Svedesi.

De battebie. Pezzo da batteria o da

breccia. Ma noi li diciamo di assedio. Se non che anticamente cosldicevansi i grossi pezzi i quali si dividevano , come il ge- nere dello colubrine, in sottili, comuni e rinforzate secondo la grossezza, ovvero in ordinarie, straordinarie, c bastarde quan- to alla lunghezza , ed in quarto cannone , mezzo, intiero, doppio ed in cannone basili- schio.

— De campagne. Cannone o pezzo da cam- pagna, da campo. Nelle ordinanze del se- colo XVIII questi cannoni venivano com- presi sotto il nome di colubrine, chiaman- dosi con nomi speciali aspide , falcone , falconetto, basalisco, cortami, mviana, mo- schetto da giuoco,passacolante, ribadocchi- no, sagro , saltamartino, smeriglio ed altri ancora.

De détente. Scudo. Parto del forni- mento del fucile: tra noi pezzo dello spara- tolo. V. Garnittbe, Fosil.

De montagne. Cannone, pezzo o pez- zetto da montagna.

De petit calibbe,Pezzato, cannoncino.

De S1È6E. Cannone o pezzo da batteria,

da muro, o da breccia. Né vedo ragione clic si abbia a dire , con Grassi , solamente pezzo il grosso cannone contro le piazzo , che noi con maggior ragione il diciamo di assedio.

De TBOfPBS légèbes. Cannoncino. Pic- colo cannone d'una a tre libbre di pallapcr la guerra di montagna, trasportato da muli o a braccia d'uomini. Ma questa determi- nazione non è giusta ; perocché noi, per esempio, usiamo il pezzo da i per la guer- ra di cosiffatta specie. V. Pièce de mon- tagne, VlT DE MLLET.

En barbette. Artiglieria in barbetta

ovvero in barba.

Fine do monte-hessoht. Lastra del ti- ramolle. Il Grassi l'ha noverata fra lo parti del fornimento (gabnitcbe).

Folle. Cannone folle. Quello il quale

fosse malamente forato.

Grasse. Strofinaccio. Il quale impre- gnato d’olio di oliva serve per pulire i pez- zi di ferro o di acciaio.

Renforcèe. Cannone rinforzato. Il qua- le era gittato più ricco di metallo di quello che nonsolevasi porgli altri , cioè pc'co- muni o pc’ sottili nel secolo XVII.

PIÈCES Basses. Opere basse, lina delle due suddivisioni delle open esteriori.V. PiéceS Hactks.

Bbiskes. Cannoni a pezzi. Antichi canno

ni composti di parecchie parti, per menarli sulle montagne.

D'ai.arme. Pezzi d'allarme. Erano in

altri tempi tre cannoni collocati innanzi di un campo, a cento passi dal parco di artiglieria.

De reciiangk. Pezzi di ricambio. Pezzi

sciolti di armi portatili.

En barrette. Artiglierie o pezzi a bar- betta in barbetta o in barba. Pezzi posti sulle barbette delle fortezze, dice il Grassi, ma non parmi convenire quella voce bar- bette.

IIactes. Open alle. L’altra suddivisio- ne delle opere esteriori. V. Pièces basses.

PIED De biche. Cavabolletle : nelle nostro officine dicesi piede di porco il più grande, e il più piccolo. Strumento di ferro per cavar chiodi o bollette ( nel dialetto cen- trelle).

- De biche. Piede di porco o di ferra.

Morsetta di legno da armaiuoli por istrin- gere lo scudellino e limarlo.

De chèvrk , De biche. Manovella. La

quale serviva a mettere in moto il tomo (craneqltn) dello balestre.

De chevai.et a’ chapeac. Scalcila da

ponte, e noi il diciamo piede del cavalletto.