Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/234

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

PIE

— 230 —

PIE

A due a due costituiscono il cavalletto, ri- coperto che ò del cappello (ciiapeau).

De ciiévre. Piede di capra.

Étalonnè. Piede a tallirne. Strumento

graduato con immensa precisione. V. Ix- STRl'MENTS DE VÉR1F1CATION.

De la batterie. Nocca della martelli- na. Parte dell'acciarino. V. Platinb.

—— De la bréciik. Piede della breccia. La parte inferiore di questa apertura.

De remi-art. Piede della muraglia. La

parte più bassa di un recioto.

De boi. Piede di Re, o parigino. Unità

lineare francese innanzi che fosse il metro. Oggi l'usiamo in artiglieria.

PIÈCE s. f. Celata, imboscata, agguato. Sol- dati celati per sorprendere l'inimico. V. EmbOcbe.

PIERRE A’ faci. Cote da falci. Arenaria di color bigio bruno e di grana assai minuta , che trovasi nel commercio sotto la forma di spola. V. Grès.

A'pei:, A' fcsil. Pietra focaia,ed anche

pietra solamente : i nostri soldati la chia- mano scarda.La sua parto più sottile adu- gnata, che scontrasi con la martellina toglie il nome di filo ( fil ), e la più grossa fra lo mascelle del cane tallone (talox).

Calcairr. Pietra o sasso alberese.

Noire. Pietra nera.

A' iti ile , De levaxt. Pietra da olio

ovvero di levante. Arenaria calcaria duris- sima di grana fittissima, di un colore gial- lo quasi bianco , su cui fin l'acido nitrico non ha forza. Questa pietra dà il taglio li- nissimo , a differenza della pietra da affi- lare, la quale affila a secco senza olio, ov- vero ad acqua.

Poxce. Pomice. È molto adoperata nelle

manifatture.

— A' aigi'Iser. Cote,pietra da affilare, da arrotare, ovvero ruota da arrotare. Pietra dura e dolce per affilare gli strumenti. Pu- re farci una distinzione tra la cote c la pie- tra da arruolare. V. Qleux.

De nots. Pietra di legno. Si pone al

cane ne'consueti esercizi della soldatesca.

Sulfureo se. Pirite. Pietra sulfurea o

pirite.

PIERREUX add. Sassoso. Aggiunto di ter- reno.

PIERRIER s. m. Petricro o mortaio pelrie- ro. È un mortaio da 15 , il quale caricasi con poca polvere, e sen e per lanciar pie- tre sull’assediato, poste che furono in cor- belli.

PIEKRIER, Perrier s.m. Cannoncino da for- chetta o da forcella. Piccolo cannone del ca- libro di 52 millimetri, incamerato, maneg- gevole da un sol uomo. Con esso cacciansi

astuccbi di minuta metragiia di piotili*) da su'parapetti. Nella marineria appellasi pe- triero, a somiglianza degli antichi petrieri a braga cioè col mascolo. Ma noi non usia- mo quest’arma.

P1EU s. m. Palo , palicciuolo , paletto. V. Piocet.

PIGNON s.m. Puntone. Quinte del covcrchio di cassone o di cassetta , e propriamente quei triangoletti per sostenere il coverchio.

PIGNON s. m. Ballatoio, spaldo. Sporgenza di muro nelle antiche fortificazioni. V.Ga- lerie.

PIGNON s. m. Rocchetto. Piccola ruota i cui bastoni imboccano co’ denti d' una mota più grande, per accelerare o diminuire il moto.

PIGNON A'dexts. Pignone a denti.

PILE s. f. Gombo, pila. Sono quei pezzi di legname per lo più di quercia , avendo ad essere interrati, ne’quali formatisi i mor- tai da polvere. Presso di noi i mortai sud- detti sono di pietra, ma la fabbrica delle polveri non si appartiene all'Artiglieria.

PILE, Pi lem s. m. Pilo. Specie di giavel- lotto. V. Arues offensive».

PILE s. f. Piramide. Catasta di |>alle di can- nono ovvero di altri proietti disposti a fi- gura piramidale con basi diverse , cioè o quadrata o bislunga ('oblOngue) 0 triango- lare. V. Piramide.

PILIERs.m. Colonna. Sostegno per sorreg- gere alcunapartencgli cdifizi.V.Colonne.

PILLAGE s. f. Saccheggiamento, sacco, sac- comanno. Depredazione intera di una città

0 terra, fatta da gente armata.

PILI.ARD s. m. Predace, saccheggiatore,sac- comanno. Nè è a confondersi col saccardo (goujat). V. Pai.kfrenier, Fourragecr.

FILLER v.a. Saccheggiare, predare, depreda- re, saccomannare, dareil sacco, o dar sacco, ad anche abottinare secondo il Cicuta.Met- tere a preda le sostanze altrui. V. Voler.

PlLON s.m. Pestello, pestone, e pistone. Ar- nese di legno per pestare la polvere ovvero

1 suoi componenti nelle polveriere a mortai, siccome èia nostra. Ma invero cosiffatto ar- nese il più delle volte è di bronzo coll'asta di legno.

PILON s.m. Spuntone. Arme di offesa sette piedi lunga, senza il ferro che ha diciotto pollici di lunghezza e tre tagli. Il mare- sciallo di Saio disapprova che la fanteria abolito avesse quest'arme.

PILOT, Pilotis s. m. Palo. L’elemento di una palafitta. E se ne fa uso anche allor- ché vi ha mancanza di ancore ne’ ponti.

PILOTAGE, Pilotis s. m. Palaccionc , pa- la/itta, palafittata, pahficala.Layoro di pa- lafitte.

Digitized by Google