Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/376

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 CAN — 372 — CAR 

BOUVIER s. m. Bovaro. Facevan parte una volta delle artiglierie. ,

BROCHE DE RAIS. Ugna di razzo. È la parte che entra ne' quarti : in Toscana scufolo o scrufolo, ed in Roma fetta.

BROUETTE s. f. Carriuola , veicolo. Carretta ad una rotina sola e due stanghe , menate da un uomo. Ed in Toscana ho sentito aggiungervi a tramoggia.

BRULE-QUEUE s. m. Bruciacoda, abbruciacoda. Strumento da maniscalco. In Napoli lo chiamano troppo generalmente ferro da fuocare.

BRULOT s. m. Caracca (secondo la lettera sulla grecità del frullone), barca incendiaria, o da fuoco, ed anche burchio infiammativo, ovvero incendiativo, secondo lo Zambelli. Una barca carica di materie combustibili.

CABESTAN s. m. Argano. Ed è propriamente l’argano orizzontale. Il Giorgio sanese lo chiama verrocchio, verricello, asse nella ruota. I vascelli ne hanno due, il maggiore fra l’ albero di maestra e quello di trinchetto . e l' altro fra quello di mezzana e di maestra.

CABRÉ add. Inalberato. Voce dell’araldica.

CALETTE s. f. Zeppetta.

CANEVAS s. m. Abbozzo, schizzo. Dicesi di una carta topografica.

CAMION s. m. Carro matto. In Piemonte vien denominato carretta da mortaio. Ed in Toscana carretto.

CANON DOUBLE. Cannone compagno o doppio cannone. Va noverato Va le antiche artiglierie.

CANON QUI SAIGNE DU NEZ. Cannone il quale trabocca.

CULASSE s. f. Culatta. Parola rimproverata dal Botta al Grassi.

CANONS ANCIENS. Cannoni antichi.

-Serre. Cortana. La quale aveva la tromba piedi otto e la coda quattro; traendo pietre di settanta in cento libbre. Il Grassi non ha segnato questo vocabolo.

-Basilic, Basilicque. Basilisco, basalisco. Era del calibro di 48 libbre , lungo piedi venti.

-Serpentin. Serpentino, serpentina. Di 24 libbre. Il Grassi dà questo nome al Dragon-volant. Eravi ancora la serpentinetta.

-Vulgaire, Veuglaire, Veulgaire. Volgare. Specie di serpentina usata da’Borgognoni nel 1450, la quale cacciava palle di pietra.

-Aspic. Aspide. aspido. Da 12 col quale cannone tiravansi ferraccia, ghiaia, e catene.

-Sacre. Sagro, sagra. Cannone da campo , siccome l' aspide. In Giorgio sanese
vien anche denominato quarto di cannone, mezzo falcone.

-Fauconneau. Falconetto. Era del calibro da 2 libbre, ed avevasi ancora il mezzo falconetto.

-Gerseau. Girifalco , girfalco , gerifalco.

-Ribadoquin. Ribadocchino. Da una libbra e mezzo. Il ribadocchino fu dapprima una specie di carro con mantelletto per portare artiglierie.

-Crapaud d’eau, crapaudine. Rospo.

-Sarbacane, Sarbatane. Cerbottana ed anche zibrettone, e zarobottana. Artiglieria lunga e piccola siccome la spingarda, di 8 in 10 piedi, con palla di piombo di 2 in 3 libbre. Il Santini parla d'una cerbottana ambulatoria.

-Sarbacane, Sarbatane. Spingarda, ed alcuni springarda. Da una libbra solamente. Pure il Martini la fa trarre palla di pietra di 10 in 15 libbre.

-Espingole. Spingardetta. Il rebuffo era anche un antico cannone di questa specie.

-Émérillon. Smeriglio , ed anche smeraldo.

CAP DE MORE, CAVESSE DE MORE. Cacezza di moro. Mantello del cavallo. V.Poil.

CAPITAINE s. m. Capitano: anticamente cattano o catapano. Capitano è parola-Sonante intera e nell’ Italia nata — Capitèn già sconsola - Nasalmente da’ Galli smozzicata - Kapten poi dentro gola - De'Brittanni aspri sen sta straspolpata.

CAPSULE s. f. Cappellozzo, capsola, la qual voce in senso proprio appartiene alla Botanica. Dicesi anche cappello o cappelletto fulminante o brontico.

CARABINAGE s. m. Rigatura. L’ opera e l' arme rigata. Il sudiciume distrugge in parte gli effetti della rigatura.

CARBONATE DE POTASSE. Carbonato di potassa, ovvero potassa del commercio. La quale serve a depurare i liquidi nitrosi da’nitrati terrosi. - _

CARCAMOUSSE s. f. Antica macchina militare di cui non parla nè l' Alberti , nè il Boiste.

CARONADE s. f. Caronata. Ha tal nome dalla fonderia ove fu inventata , appresso Glascovia. Negl' inventari toscani è scritto cannone bastardo.

CARREAU s, m. Quadrellone , quadrone ed anche lancione.

CARTOUCHE À BALLES. Tubo , astuccio, scatola con metraglia o da metraglia. I Toscani dicono carica a ballettoni , ed anche a metraglia

-À Boulet. Cartoccio, scartoccio. In