Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/377

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 CHA — 373 — CHE 
Torino burattone, e secondo i Toscani carica a alle.

CARTOUCHÉ add. Accartocciato. Il quale epiteto vien usato nell’araldica.

CASEMATE s. f. Casamatta ed i Veneziani l’han chiamata anche camata e barbotta.

CAS RÉDHIBITOIRES. Casi di evizione, o redibitori.

-Pousse s. f. Bolsaggine : fra noi bolsina.

CASERNEMENT s. m. Casermaggio. Così indichiamo noi tutto il corredo per accasermare. Potrebbesi fare alquanto più italiano dicendo accasermaggio.

CAVALIER s. m. Cavaliere, o forma piatta, giusta il Tartaglia. Elevazione di terra o di muro , della figura che più conviene al sito , costrutta ne‘ bastioni o altrove per meglio dominar la campagna ed anche per far da traversa. Il Grassi con esempio del Galilei l' appella cavaliere a cavallo , ma questa fu un'opera imaginata dal San Marino e descritta dal Maggi, la quale si assomiglia piuttosto , ed ha lo stesso intendimento che il rivellino moderno. E v' ha pure degli scrittori italiani , siccome il Frizzi , i quali li han chiamati montagne. La voce piattaforma è invero francese nell’ origine.

CEINTRE s. m. Piegatura, e fra' nostri artefici centinatura.

-D’affût. Piegatura di affusto.

-De mire. Piegatura di mira.

-De crosse. Piegatura di codetta.

CENTRE s. m. Centro, battaglia. Parte mezzana di una linea fra le due ali , o di una colonna tra la vanguardia e la retroguardia. La prima voce è un francesismo , secondo il Foscolo.

CHAINE À SAUCISSONS. Catena da salsiccioni. La quale si adopera per bene assicurarsi del diametro de' salsiccioni , dopo stretti con la braca , e innanzi di porre la ritorta.

CHANLATTE s. f. Grondaia. Ne’ dizionari francesi è segnato questo vocabolo siccome membro di architettura. Ne’ rammentatori degli uffiziali ingegneri è adoperato per esprimere una parte di una diga a cavalletti.

CHANTIER s. m. Toppo. Grosso pezzo di legno su cui poggiasene un altro per configurarlo.

CHANTIER À PERCER LES MOYEUX. Toppo per mozzi.

CHARRETTE s. f. Carretta.

CHABRETTE À BBAS, À TOMBEREAU. Carretto a braccio, ovvero da mano: in Toscana barella , biroccino, cui menano due uomini

CHASSSE-BOITES. Caccia buccole , caccia bronzine , caccia bossoli.

CHASSEUR s. m. Cacciatore. Soldato a piedi o a cavallo , vestito armato e disciplinato alla leggiera. I cacciatori a piedi furon tra noi chiamati pure bersaglieri. À tempi de’Romani chiamaronsi volatori.

CHAT s. m. Gatto. Nome dato dagl’Italiani alla vigna ed alla testuggine arietaria de'Romani, anzi secondo dice Vegezio, il gatto è detto per lettera testuggine , a simiglianza di questo animale , che or mette fuori il .capo, or lo ritrae dentro.

CHAUSSÉE s. f. Strada. Ma è quella propriamente elevata al di sopra di terreni impraticabili.

CHAUFFEUR s. m. Fuochista. Colui che intende al fuoco, massime nelle macchine a vapore.

CHEF DE FEU. Capo fuoco. Uno de' cinque artiglieri deputati ad una fornace a riverbero, per arroventare le palle.

CHEMIN DE RONDE. Strada delle ronde, rondello. Piccolo spazio anticamente posto tra la scarpa esterna del parapetto ed un piccolo muro costrutto sulla cima del rivestimento. Alcuni lo hanno anche chiamato ballatoio , il quale è vocabolo generale.

CHEMINÉE s. m. Luminello. Parte de'fucili alla fulminante.

CHEVAL DE DERRIÈRE. Cavallo di timone. Uno di quei due primi cavalli i quali sono attaccati all’avantraino di una macchina.

CHEVAL DE FRISE. Cavallo, cavaliere di frisia , o cavalletto. Alcuni lo hanno chiamato quadriangolo.

CHEVAL s. m. Cavallo. Fra le sue parti si annoverano :

-Avant bras. Braccia, omeri.

-Barres. Barre , stanghette. Lo spazio fra’ denti dove appoggia il morso.

-Boulet. Bulesio, modello, e nocca.

-Canon. Stinco alle gambe anteriori: e tibia alle posteriori, comechè dicasi anche stinco.

-Groupe. Groppa. La formano i lombi.

-Crochets. Scaglioni o piani ovvero camini.

-Molaires. Mascellari : fra noi molari o macinatori.

-Épaules. Spalle , omoplate , scapole.

-Ergot. Sperone. Specie di unghietta.

-Garrot. Cinghiatura, guidalesco, croce.

-Gosier. Gola. Parte inferiore del collo.

-Grasset. Grassella, grassiuola, o femore : fra' nostri soldati grassolla , e rotola.

-Hanches. Anche ed in Roma luffi. Sotto i lombi.