Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/379

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 DEC — 375 — DEF 
sacchi di terra , la sommità di un parapetto, che il Maggi dice inghirlandare.

COURROIES D'ATTÈLE. Coregge di collana.

COURTINE À TENAILLE. Cortina a tanaglia , o a forbice ed anche a nibbio.

CRAIE DE BRIANÇON. Steatite. È un idrato onde si ricuoprono le pareti di un forno reale , perchè eminentemente apiro.

CRACHEMENT s. m. V.Tares.

CRAPAUD s. m. Ceppo da mortaio. V.Affut à mortier. Il Generale Marion dice essere la stessa cosa saumon, crapaud, billot.

CREUSET s. m. Catino , cavo , secondo il Biringuccio. Nelle nostre Magone appellasi anche crogiuolo.

CRIC D' ASSEMBLAGE. Stringiquarti. Ed in Toscana dicono strettoio a martinetto.

CRISTALLISATION s. m. Cristallizzazione. Depurato il salnitro, menasi a cristallizzare. .

CROC HAMPÉ. Gancio con manico o immanicato.

CROC DE SCIEUR DE LONG. Ronciglio per segatore.

CROCHET DE SAPE. Granchio, o gancio di trincea o di zappa. Serve nell'assedio allo zappatore mentre muove a situare i gabbioni, ed è con due punte fatte a squadra.

CROCHET À ATTISER. Uncino attizzatoio.

CULASSE DU CANON. Culatta, nè io direi culaccio del cannone. E poiché culatta fu voce rimproverata dal Botta al Grassi, userei codone col Moretti.

CULOT PLAT. Fondello, o piattello piano.

CUNETTE s. f. Cunetta. Canaletto in mezzo al gran fosso, entro cui scorre l' acqua; nè ha per iscopo, secondo il Grassi, di ritardare il nemico; comechè questo si avesse anticamente. Il Pellicciari ed altri ancora lo chiamano re di fosso.

CURETTE À BOMBE. Nettatoio, cucchiarino da bomba , ed anche raspatoio secondo i Toscani.

CZAPSKA s. m. Specie di casco che portano le soldatesche di Algieri.

DARD DE FOURBEAU DE SABRE. Mustaccio. Gli artefici toscani chiamanlo arcione ed altresì battisasso , che esprime moltissimo , perocchè esso garantisce il fodero allora quando lasciasi strascinare per giovanil bizzarria.

DÉBOUCHOIR s. m. Sboccatoio , ed i Toscani dicono sconficcatoio.

DÉCANTATION s. f. Decantamento. Dopo che alle terre nitrose si è fatta la liscivazione, e dalle acque nitrose sonosi, mercè la saturazione, tolti via i nitrati terrosi, e
da' nitrati di potassa si sono fatte evaporare le materie impure e precipitare altre terre ed il sal marino, viensi a questo quarto magistero.

DÉCORATION s. f. Decorazione. Contrassegno di ordine cavalleresco militare.

DÉFAUTS DE FABBICATION DES BOUCHES À FEU. Difetti di getto delle bocche da fuoco.

-Affaissement de la matière. Avvallamento. Proviene da qualche gibbosità della forma.

-Arcure. Inarcamento. Se i tronchi di cui si compone il modello d' una bocca da fuoco di ferro non si pongono bene in modo che unico siane l’asse.

-Champignon. Fungo. È una specie di infossamento, quando i labbri della screpolatura son chiusi.

-Cicatrice. Cicatrice. Conseguenza del fungo tolto.

-Crevasses. Crepacci ,crepacce, crepature.

-Courbure. Inflessione. Quando l’anima non è come cilindro retto.

-Décentrage, Excentricité. Eccentricità.

-Écornure. Smussatura. Avviene nel trasportare il pezzo, danneggiandosi qualche parte sporgente.

-Fissures. V.Fouille.

-Logement. Alloggio, e nel Biondi evvi affondatura. Si osserva giù in fondo dell’anima verso la parete inferiore, sparati che sonosi molti tiri.

-Loupe. Foruncolo. Parte di metallo fuori la superficie del pezzo. A me pare che questo difetto anche proveniente dalla forma , molto si rassomiglia all’infossamento (taconnage).

-Manque de matière. Mancamento di metallo. Deriva dal getto non molto liquido , il quale non riempie interamente la forma.

-Ondes et coups de foret. Ondate. Sono ingrandimenti di calibri in forma di nastro,i quali veggonsi mercè lo specchio. Pure i colpi di coltello hanno qualche piccola differenza, poichè cagionati da un moto rozzo del trapano.

-Rayure. Solcatura. È qualche volta cagionato questo segno per lungo , dal taglio dell’agguagliatoio nel cavarlo fuori. V.Sifflet.

-Rugosités. Rughe. Vengono quando nell’atto della fusione formansi fenditure nelle pareti della forma.

-Taconnage. Infossamento. È cagionato da un danno avvenuto nella sabbia , ovvero da una screpolatura all’intonaco. in guisa che ne nasce una specie di borsa.