Pagina:Dalla Terra alla Luna.djvu/98

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
98 giulio verne

possiede carbon fossile superbo e miniere di ferro il cui reddito è di cinquanta per cento di minerale puro.»

A ciò l'American Review rispondeva, che il suolo della Florida, senza essere così ricco, offriva migliiori condizioni pel getto e per la fusione delle Columbiad, giacchè era composto di sabbia e di terra argillosa.

«Ma, ripigliavano i Texiani, prima di fondere chechessia in un paese, bisogna portarvisi: ora le comunicazioni colla Florida sono difficili, mentre la costa del Texas offre la baia di Galveston, che ha quattordici leghe di circuito e che può contenere le flotte del mondo intero.

— Bene! ripetevano i giornali devoti ai Floridiani, ce la sballate grossa colla vostra baia Galveston, situata al di sopra del ventinovesimo parallelo! Non abbiamo noi la baia d’Espiritu-Santo, aperta sul ventottesimo grado di latitudine, e per la quale le navi approdano direttamente a Tampa-Town?

— Gran bella baia! Rispondeva il texas, è mezzo riempiuta di sabbia.

— Voi siete colmi di sabbia! esclamava la Florida. Non si direbbe che io sono un paese di selvaggi?

— Affè che i Seminoli percorrono tuttora le vostre praterie!

— E per questo? i vostri Apachi, i vostri Comanchi, sono dunque inciviliti!

La guerra sostenevasi così da alcuni giorni, quando la Florida tentò di trascinare il suo avver-