Pagina:Dalle dita al calcolatore.djvu/232

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
210 XII. DAI PALLOTTOLIERI ALLE CALCOLATRICI

Pendolo centrifugo


Questo strumento, illustrato nella figura, sfrutta la forza centrifuga prodotta dalla rotazione dell’albero su cui è fissato il pendolo. All’aumentare della velocità di rotazione, aumenta la forza centrifuga, e quindi l’allontanamento del pendolo dalla posizione di riposo: tale allontanamento viene sfruttato per comandare una valvola che chiude l’afflusso di vapore, mantenendo così costante il numero di giri del congegno.

È interessante notare che nello stesso periodo, tra il Sei e Settecento, l’Europa continentale e in particolare la Francia svilupparono lo studio degli automi programmati, mentre l’Inghilterra privilegiò lo studio dei meccanismi di autoregolazione. Alcuni autori spiegano ciò con la differente situazione politica, caratterizzata in Europa dalla nascita e dallo sviluppo delle monarchie assolute, e in Inghilterra dallo sviluppo della giovane democrazia.