Pagina:Daniele Cortis (Fogazzaro).djvu/95

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

per lui, per lui! 85


Elena uscì dai suoi pensieri, sentì dolore di quel primo barlume del giorno; e, fermi gli occhi alla sponda fuggente, immaginò, respinse, richiamò con passione le parole della povera pietra nascosta là, in fondo all’orizzonte, fra gli alberi di villa Cortis: — d’inverno e d’estate — da presso e da lontano — fin ch’io viva e più in là.