Pagina:Decreto approvante modificazioni alla concessione per la strada di ferro da Napoli a Nocera (e relative modifiche).djvu/4

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

(20)

3. Mercé questo aumento di cauzione in altri ducati cinquantamila con biglietti di banchieri, e mercé il consenso dato dal Bayard perché i ducati cinquantamila già depositati in numerario e convertibili in rendita iscritta sul gran libro rimangano tutti intieri in garantia fino al compimento totale de’ suoi obblighi, viene derogato alla penale pattuita col detto articolo terzo de’ capitoli di concessione, di dovere cioè, in caso che non fosse compita pel tempo determinato tutta la strada da Napoli a Nocera e Castellammare, cedere le porzioni di detta strada costruite a benefizio del real Governo. Quindi le dette porzioni costruite di strada rimarranno di proprietà del Sig. Bayard; ed egli potrà goderne l’usufrutto pel tempo e ne’ modi stabiliti con detti capitoli: ma sarà in facoltà del real Governo di concedere ad altri, o fare per conto proprio i tratti di detta strada che rimarranno a costruirsi. Benvero, se qualche frazione delle parti di strada costruite non sia del tutto compiuta, il Sig. Bayard sarà tenuto a compirla e metterla in buono stato, acciò il traffico non soffra interruzione.

4. In tal caso sarà applicabile a’ tratti della strada da Napoli a Nocera e Castellammare, i quali si costruiranno dal real Governo, o da altri concessionarii, quanto trovasi disposto nell’articolo 18 de’ capitoli di concessione pel passaggio da darsi a’ mezzi di trasporto de’ con cessionarii, de’ prolungamenti di detta strada per Salerno ed Avellino.

5. La proroga di altri due anni accordata coll’articolo primo delle presenti modificazioni al termine stabilito per lo compimento della strada da Napoli a Nocera e Castellammare, s’intenderà anche conceduta pe’ prolungamenti facoltativi di detta strada per Salerno ed Avellino, de’ quali è parola nell’articolo quinto de’ capitoli di concessione: rimanendo