Pagina:Decreto e capitoli di concessione perché la strada ferrata da Napoli a Nocera sia prolungata per Sanseverino ad Avellino.djvu/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

(201)

COLLEZIONE DELLE LEGGI


E DE’ DECRETI REALI


DEL REGNO DELLE DUE SICILIE.


Anno 1846.


N.° 391





(N.° 10138) Decreto e capitoli di concessione perchè la strada ferrata da Napoli a Nocera sia prolungata per Sanseverino ad Avellino.

Napoli, 2 Giugno 1846.

FERDINANDO II. per la grazia di dio re del regno delle due sicilie, di gerusalemme ec. duca di parma, piacenza, castro ec. ec. gran principe ereditario di toscana ec. ec. ec.

Veduti i nostri reali decreti de’ 19 di giugno 1836 e de’ 3 di febbrajo 1838, co’ quali accordammo al Signor Armando Giuseppe Bayard de la Vingtrie concessione di costruire a sue spese, rischi e pericoli una strada dì ferro da Napoli a Nocera e Castellammare, con facoltà di prolungarla cogli stessi patti e condizioni verso Salerno, Avellino ed altri siti;

Veduto l’altro nostro real decreto de’ 15 di settembre 1845, col quale approvammo i particolari capitoli di concessione al medesimo Signor Armando Bayard per la costruzione del prolungamento di detta strada ferrata da Nocera per Cava a Salerno;