Pagina:Del danno che avverrebbe allo Stato Pontificio.djvu/31

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

31

abusare della gentile vostra sofferenza, togliendovi a quelle meditazioni e a quegli studi che vi recano frutto di sommo onore e lode.

Piacciavi, signor Cavaliere, ascrivermi nel numero de’ vostri ossequientissimi servitori e gradite gli omaggi della mia stima e devozione.

Di Civitavecchia a dì 16 settembre 1846.


Devmo obbligantissimo Servitore
Benedetto Blasi