Pagina:Deledda - Il flauto nel bosco, Treves, 1923.djvu/193

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


che quello è proprio il papa, che esce quasi tutte le notti, di nascosto; e fa bene. Ma che ti succede adesso? E vattene...

E gli diede un colpo sulle spalle, come ai bambini ingozzati. Si videro le due ombre traballare per terra, colte anch’esse da vivo turbamento e quella del forestiero trarre dalla saccoccia e accostarsi al viso un fazzoletto grande come un giornale: ma quel che può rendere interessante questo modesto perché veridico dramma fu che anche l’amico e l’ombra dell’amico trassero il loro fazzoletto e tutto il gruppo d’ombre e di amici pianse in silenzio.