Pagina:Deledda - Il flauto nel bosco, Treves, 1923.djvu/55

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


I beni della terra.

Quello che dapprima per scherzo, poi per abitudine, e alcuni infine con convinzione chiamavano l’Apostolo, se ne stava a fumare la Favorita, la pipa dei giorni buoni, nel suo magnifico giardino, jquando il giardiniere venne a dirgli che una Commissione di persone di servizio domandava udienza.

— Cosa sono, maschi o femmine? — egli domandò, levandosi la pipa di bocca e sputando su una rosa lì accanto., — Servaccie, — rispose con dispetto il vecchio giardiniere che non amava si mancasse così di riguardo ai suoi fiori. — E se fosse in me non le riceverei, perchè ritengo vogliano venire qui dentro solo per curiosità, del giardino, — aggiunse subito, poiché vedeva il grande viso barbuto del padrone e i suoi occhi celesti colorarsi di sangue.

• — Fa subito passare. Via!

E il vecchio se ne andò come cacciato